giovedì 3 gennaio 2013

Torta al profumo di limone con soli albumi


Buon 2013 a tutti i miei cari lettori!
Come primo dolce dell'anno ho scelto questa torta al profumo di limone davvero semplice da realizzare. In realtà sono stata costretta a farla: avevo 6 albumi avanzati dai biscotti ovis mollis e dovevo assolutamente utilizzarli in qualche modo.

L'idea di fare le meringhe mi disgustava dopo questi giorni di festa passati a mangiare dolci e altri cibi grassi: e chi ce la faceva a mangiare tutto quello zucchero? Va bene essere golosi ma non sadici!

Così ho optato per qualcosa di più leggero ma altrattanto buono. Una torta ottima per la colazione che ti dà la giusta carica per affrontare la giornata!

Gli albumi che ho utilizzato erano surgelati (da circa 2 mesi), ho tentato per la prima volta questa operazione quasi del tutto sicura che dopo lo scongelamanto li avrei dovuti buttare. E invece no! Gli albumi si sono montati a neve fermissima, mi sono proprio ricreduta, quindi d'ora in avanti non mi farò più problemi a metterli nel freezer e a utilizzarli per questo tipo di dolce!
Ovviamente gli albumi devono essere fatti scongelare prima nel frigo e poi tirati fuori finchè non raggiungono la temperatura ambiente, in questo modo si monteranno meglio.

Torta al profumo di limone con soli albumi
(ricetta originale di Trattoria da Martina, io ho fatto giusto qualche cambiamento)

Ingredienti per una tortiera di 26 cm: 

6 albumi
400 gr di farina
200 gr di zucchero
1 bustina di lievito
150 gr di olio di semi
1 bicchere di latte
1 vasetto di yogurt
Succo e scorza grattuggiata di 1 limone 
1 pizzico di sale
1 cucchiaino di aceto bianco

Versare gli albumi a temperatura ambiente in una ciotola e aggiungere 1 cucchiaino di aceto bianco. Montarli a neve: poco prima che diventino duri aggiungere un cucchiaio di zucchero e continuare a montare (l'aggiunta dello zucchero stabilizza gli albumi).

In una ciotola mescolare la farina e il lievito setacciati allo zucchero e al pizzico di sale. Aggiungere lo yogurt, il latte, la scorza di limone grattuggiata e il succo. Mescolare. Versare l'olio poco alla volta continuando a mescolare per farlo assorbire. Se l'impasto dovesse risultare duro aggiungere ancora del latte, finchè non risulta cremoso.

Unire gli albumi montati a neve all'altro composto, mescolando delicatamente con un cucchiaio di legno con movimenti dal basso verso l'alto. 

Versare nella tortiera e infornare per circa 45 minuti a 170 gradi.


17 commenti:

  1. buona e perfett per la colazione!! poi sembra anche leggera!! :)

    RispondiElimina
  2. Beh, mi sembra venuta bene anche con olio e yogurt!!! Sai che è una delle mie torte preferite??? E' pastosa e profumata, vero? Grazxie averl aprovata e in versione meno "colesterolica"...;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si è vero è pastosa e profumatissima! e poi si presta a mille varianti! grazie ancora per la ricetta :)

      Elimina
  3. Le torte semplici sono le migliori, sempre :)

    RispondiElimina
  4. Ciao Valentina! Passo per caso sul tuo blog e sono rimasta folgorata dalle tue splendide ricette!! Vorrei chiederti se hai avuto difficoltà a stendere il cioccolato fuso su una delle ultime torte che hai fatto (quella del film...). Mi cimenterò domenica con una torta simil merendina Fiesta e spero di non combinare pasticci... Mi unisco ai tuoi lettori così non ti perdo di vista!!! E' stato un piacere conoscerti! Un abbraccio e buona serata cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ros Mj! Ti ringrazio davvero tanto per i complimenti... mi spiace però di arrivare tardi a rispondere alla tua domanda, l'hai già fatta la torta? Comunque stendere il cioccolato è stato davvero semplicissimo, basta che aggiungi il burro quando lo sciogli e verrà una meraviglia sulla torta! :) La prossima volta magari se ti serve una risposta veloce puoi scrivermi anche su facebook (se ce l'hai) http://www.facebook.com/pages/The-Queen-of-Chocolate/206471996036224
      Ciao e grazie ancora :)

      Elimina
  5. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  6. ciao Vale! auguri ancora
    anche io ho un sacco di albumi , resti dei biscottini di natale che sono venuti squisitissimi e mi è stato richiesto il bis
    Proverò anche questa torta ma oggi è di scena la Carot Cake! ma ci metti il cacao che in foto è così scura?
    baci
    Sere, la tua affezionata lettrice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Sere! quando ti chiedono il bis non puoi dire di no!
      Nella carrot cake non c'è cacao, viene scura perchè c'è la cannella che gli dà colore, ma vai tranquilla se ti piacciono i sapori speziati è davvero buona! :)

      Elimina
  7. fatta... ed è venuta davvero ottima, morbidissima e golosissima
    vediamo cosa possiamo copiare questa settiama, ora sbircio qua e là

    bacione
    Sere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma sei troppo forte! ce l'hai qualche foto di questi dolci che fai? sarebbe carino poter pubblicare una sezione delle mie ricette provate dai lettori, ma ovviamente solo se ti va :) se ti serve qualche consiglio su cosa preparare questa settimane chiedi pure :)

      Elimina
  8. Tantissimi auguri e buon inizio anno!!!
    Ottima torta, meravigliosa per la prima colazione......anch'io congelo gli albumi, così non ho più problemi!!!
    Baci

    RispondiElimina
  9. ottima ricetta! è sempre utile sapere cosa fare con gli albumi avanzati... io di solito li lascio qualche giorno in frigo e finisce sempre che ci faccio le meringhe ;)

    RispondiElimina
  10. Ciao, arrivo qui da non so più dove e mi delizio tra le tue buonissime ricette!
    Sei davvero la regina dei dolci.
    Ciao
    ALice

    RispondiElimina